• Home / CITTA / Crotone / Crotone: 'ndrangheta. Tra fermati boss cosche

    Crotone: 'ndrangheta. Tra fermati boss cosche

    Tra le persone fermate stamani dalla polizia nell’ambito dell’operazione ‘Perseus’ ci sono boss e reggenti delle cosche del crotonese. Spiccano in particolare i nomi di Antonio Francesco Russelli, di 36 anni, fratello del boss Pantaleone che e’ attualmente detenuto, reggente dell’omonima cosca; Ernesto Grande Aracri, 38 anni, reggente dell’omonima cosca di Cutro, capeggiata dal fratelli Nicolino che e’ attualmente detenuto; Angelo Greco, 43 anni, capo dell’omonima famiglia di Mauro Marchesato, alleata dei Grande Aracri e dei Russelli. Nel corso delle indagini, protrattesi per circa tre anni, gli investigatori hanno scoperto numerosi arsenali di armi e munizioni ed una piantagione di marijuana del valore di oltre un milione di euro. I provvedimenti di fermo sono stati emessi dalla Dda di Catanzaro e sono stati eseguiti dalle squadre mobili di Crotone e Catanzaro. Le persone coinvolte nell’inchiesta sono accusate a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, detenzione illegale di armi, estorsioni e danneggiamenti contro imprenditori locali e traffico di stupefacenti.(ANSA).