• Home / CALABRIA / Cosenza – Ospedale Annunziata: in arrivo nuovo personale

    Cosenza – Ospedale Annunziata: in arrivo nuovo personale

    Arrivano rinforzi all’Ospedale Annunziata: nella mattinata di oggi il Commissario Straordinario ha firmato i contratti per 17 nuove unità di personale tra infermieri, infermieri pediatrici, tecnici di laboratorio e tecnici di radiologia, assunti sia a tempo indeterminato che determinato.

    Il Commissario, dott. Gianfranco Filippelli, ha voluto personalmente incontrare, insieme al Direttore SITRA, dott.ssa Carla Catania e alla dirigente delle ufficio concorsi, dott.ssa Giovanna Galifi i nuovi assunti – che prenderanno servizio il 16 agosto.

    “Siete come “miei figli” – ha detto il Commissario – rivolgendo il proprio saluto ai nuovi assunti. Ho fortemente voluto queste assunzioni per dare nuova linfa all’Ospedale. Ho iniziato anche io qui la mia carriera e vi auguro di crescere professionalmente e di far crescere l’Azienda con il vostro contributo”.

    Alcuni infermieri, assunti attingendo a una graduatoria dell’Asp, andranno a “rimpolpare” le fila delle aree Covid – Ps Covid, Pneumologia, Malattie Infettive e Santa Barbara di Rogliano.

    I quattro tecnici di radiologia (ai quali a giorni se ne aggiungeranno altri per un contingente totale di 11) vedranno la loro assegnazione nelle UOC di Medicina nucleare e Radiologia.

    Gli infermieri pediatrici entreranno in servizio presso il Dipartimento Materno-Infantile.

    Il Tecnico di Laboratorio vede invece come propria destinazione il servizio Immunotrasfusionale.

    Il Commissario Straordinario, Gianfranco Filippelli, si è recato stamane negli Uffici delle Risorse Umane dove sono in corso gli adempimenti amministrativi connessi all’assunzione e alla immissione in servizio giorno 16 agosto.

    Il personale che oggi ha sottoscritto il proprio contratto di lavoro è solo una parte di un contingente che vede tutta una serie di figure professionali che andranno a rinforzare le fila dei reparti dell’Annunziata. A breve verranno avviate anche le assunzioni delle Ostetriche e, una volta ottenuta la autorizzazione

    regionale, anche quelle degli OSS. Sono già state avviate le prime chiamate per acquisire la disponibilità alle assunzioni.

    “Gran parte di questo personale – ha dichiarato il Commissario Filippelli – è destinato alle aree Covid: decisione necessaria in considerazione dell’andamento dei contagi che non può sorprenderci impreparati, ad affrontare la stagione autunnale. Il reclutamento di nuovo personale è al primo posto nella mia agenda: il raggiungimento di questo obiettivo prioritario ci consentirà di lavorare ad altri traguardi, quali, ad esempio l’aumento dei posti letto, il ripristino delle prestazioni sanitarie e conseguenzialmente l’incremento della attività.