• Home / CITTA / Catanzaro / Il “Peperoncino Jazz Festival” fa tappa a Catanzaro

    Il “Peperoncino Jazz Festival” fa tappa a Catanzaro

    Il “Peperoncino Jazz Festival” fa tappa a Catanzaro e con un appuntamento di altissimo profilo: il concerto che il M° Danilo Rea terrà nella pineta di Giovino il prossimo 18 agosto alle ore 19:00. Titolo dell’evento: “Piano solo al tramonto – Concerto per la natura”.

    La giunta comunale, presieduta dal sindaco Nicola Fiorita, su proposta dell’assessore alla Cultura e Turismo, Donatella Monteverdi, ha infatti deliberato oggi la compartecipazione di Palazzo De Nobili alla data, parte integrante della storica manifestazione organizzata dall’associazione culturale “Picanto”.

    Un concerto al tramonto dunque, in pineta e quindi a ingresso libero ma soprattutto un evento sostenibile e a impatto zero. L’esibizione di Rea, infatti, rientra nel cartellone di uno dei venti festival – primo e unico in Calabria – selezionati a livello nazionale e che hanno aderito al progetto “Jazz Takes The Green” per redigere una road map delle azioni e delle buone pratiche da attuare per favorire la riconversione dei festival culturali da eventi ad alto impatto ambientali a eventi “green”.

    “Siamo particolarmente felici di ospitare per la prima volta a Catanzaro uno dei festival storici e di più ricca tradizione che si tengono in Calabria – ha commentato l’assessore Monteverdi – e per questo non abbiamo esitato ad accettare la proposta dell’associazione Picanto. Arricchiamo così l’offerta culturale alla città valorizzando al contempo un bene ambientale prezioso quale è la pineta di Giovino in un contesto di grande suggestione come è quello che si crea in quel luogo nell’ora particolare del tramonto. E poi c’è l’indiscussa caratura artistica del Maestro Rea, sulla quale non è il caso di aggiungere altro se non che è l’elemento che completa felicemente il quadro”. (mb)