• Home / CITTA / Cosenza / Parco nazionale del Pollino: coinvolgimento imprese in sistema produttivo

    Parco nazionale del Pollino: coinvolgimento imprese in sistema produttivo

    Partenariato socio-economico dell’Intesa per lo sviluppo del Parco e coinvolgimento delle imprese agricole calabresi nel sistema produttivo del Parco mutuando l’ottima esperienza avviata in Basilicata. Sono stati questi i temi affrontati durante una riunione, svoltasi nella sede del Parco, a Castrovillari (Cs), alla quale hanno preso parte il Presidente e il consigliere del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra e Antonio Schiavelli, e le Organizzazioni professionali della provincia di Cosenza, rappresentate dal presidente e dal vice presidente di Confagricoltura, Nicola Cilento e Parisio Camodeca, dal presidente di Coldiretti, Pietro Tarasi, e da Giovanni Fazio, della presidenza della Confederazione Italiana Agricoltori (CIA). Sia Pappaterra che Schiavelli hanno illustrato il percorso avviato con la sottoscrizione del Protocollo d’Intesa da parte delle Regioni Basilicata e Calabria, delle tre Province di Potenza, Matera e Cosenza e dell’Ente Parco e della Comunita’ del Parco. Cosi’ come prevede l’intesa, Pappaterra, delegato dal Comitato Istituzionale ad individuare i soggetti del partenariato economico e sociale ha invitato le tre Organizzazioni professionali (Confagricoltura, CIA e Coldiretti) a farne parte. L’incontro e’ servito anche per chiedere alle tre Organizzazioni la disponibilita’ a creare, insieme con il Parco, un percorso che nel solco dell’esperienza di CoPollino, il consorzio che riunisce un centinaio di aziende sul versante lucano del Parco, porti a mettere insieme anche le imprese del versante calabro dell’area protetta per rafforzare il sistema produttivo. Il tutto creando ed offrendo un quadro di convenienze alle imprese.