• Le eccellenze della dermatologia calabrese si danno appuntamento a Catanzaro

    Riunire le eccellenze delle dermatologia calabrese per rafforzare le sinergie sul territorio e la fiducia del paziente nei confronti della sanità regionale. E’ l’importante obiettivo che si pone la VI edizione del convegno “Dermatologia senza confini – Post Covid”, presieduto dal dottor Giancarlo Valenti, direttore della Struttura Operativa Complessiva di Dermatologia della A.O. “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro.

    “Si tratta di un appuntamento di alto spessore scientifico – afferma il dott. Valenti – Riprendiamo la nostra attività di aggiornamento dopo la pandemia, anche se in realtà non ci siamo mai fermati perché proprio lo scorso anno abbiamo ospitato, con grande onore, il congresso nazionale ADOI con esperti provenienti da tutta Italia.”
    “Quest’anno – precisa Valenti – saremo itineranti, con momenti di formazione a Paola, già domani, 24 settembre e, poi, a Soverato nel mese di dicembre. Ma il momento clou sarà nel capoluogo, a Catanzaro, il 1° ottobre,con il convegno che si terrà nella sala congressuale dell’Hotel Guglielmo.”
    “La medicina – evidenzia il dottore – sta vivendo negli ultimi anni continui e rapidi sviluppi per cui si rende necessaria una costante rivalutazione degli approcci diagnostico-terapeutici ed una sistematica integrazione e sinergia tra le varie branche, per un approccio sempre più centrato a 360° sul paziente e, per questo, parliamo di Dermatologia senza confini.”
    “In Calabria – precisa Valenti – grazie ad un lavoro di squadra siamo riusciti ad eliminare l’emigrazione sanitaria. Le richieste di assistenza stanno aumentando in continuazione, a conferma che vi è una maggiore attenzione da parte della popolazione grazie anche alle campagne pubblicitarie effettuate e all’attività di sensibilizzazione realizzata. La ricerca, inoltre, si è accentuata, grazie ad un intenso lavoro da parte delle case farmaceutiche che ha consentito di mettere in commercio nuovi farmaci biologici molto efficaci.”
    “Il convegno – precisa Valenti – sarà l’occasione per mettere a confronto esperti di varie discipline specialistiche per una valutazione integrata ed un approccio multidisciplinare alle più comuni e importanti patologie dermatologiche. Verranno presentate le principali novità diagnostiche e terapeutiche ed un ampio spazio dedicato alla prevenzione. Ci sarà, inoltre, l’importante e fattiva partecipazione dei Medici di Medicina Generale dell’ambito territoriale per far si che ci sia una costante integrazione e cooperazione tra ospedale e territorio.”
    Il convegno è organizzato in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Pugliese Ciaccio, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catanzaro, l’Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani, e l’Università della Magna Grecia di Catanzaro. L’appuntamento è rivolto a tutti i medici, gli specializzandi e gli infermieri professionali, è gratuito, a numero chiuso e prevede 7 crediti ECM.
    Per partecipare si può contattare la segreteria organizzativa al numero 0961 744565 o inviare una mail all’indirizzo daniela@presentfuture.it
    La segreteria organizzativa del Convegno è gestita dall’agenzia Present&Future.