• Home / CALABRIA / Riorganizzazione frequenze tv: domani 68 Comuni della Calabria passano al digitale terreste di ultima generazione

    Riorganizzazione frequenze tv: domani 68 Comuni della Calabria passano al digitale terreste di ultima generazione

    Domani, mercoledì 13 aprile, in 68 Comuni della Calabria parte la rivoluzione della tv digitale terreste di ultima generazione (dvb-t2).

    Per continuare a vedere l’intera offerta tv – nei casi in cui la procedura non avviene automaticamente – si dovrà effettuare la risintonizzazione degli apparecchi televisivi.

    La programmazione regionale della Calabria sarà comunque sempre visibile sul canale 821.

    I Comuni che saranno coinvolti domani alle operazioni di ricollocazione delle frequenze sono:

    • Amendolara • Andali • Belcastro • Belvedere di Spinello • Caccuri • Calopezzati • Caloveto • Campana • Carfizzi • Cariati • Casabona • Cassano all’Ionio • Castelsilano • Castroregio • Cerenzia • Cerva • Cirò • Cirò Marina • Civita • Corigliano-Rossano • Cotronei • Cropalati • Crosia • Crotone • Crucoli • Cutro • Firmo • Francavilla Marittima • Frascineto • Isola di Capo Rizzuto • Longobucco • Lungro • Mandatoriccio • Marcedusa • Melissa • Mesoraca • Montegiordano • Morano Calabro • Pallagorio • Petilia Policastro • Rocca di Neto • Roccabernarda • Roseto Capo Spulico • San Cosmo Albanese • San Demetrio Corone • San Fili • San Giorgio Albanese • San Giovanni in Fiore • San Lorenzo Bellizzi • San Lorenzo del Vallo • San Marco Argentano • San Mauro Marchesato • San Nicola dell’Alto • Sant’Agata di Esaro • Santa Severina • Savelli • Scala Coeli • Scandale • Spezzano Albanese • Strongoli • Tarsia • Terranova da Sibari • Terravecchia • Trebisacce • Umbriatico • Vaccarizzo Albanese • Verzino • Villapiana.

    Per maggiori informazioni: sito web: nuovatvdigitale.mise.gov.it

    Call center: 06 87 800 262 – WhatsApp: 340 1206348 (attivi dal lunedì al sabato dalle 9 alle 20).