• Home / CITTA / Catanzaro / Al Complesso Monumentale del San Giovanni di Catanzaro la mostra a cura di 4Culture “Maria Mancuso. Forme indefinite nella materia”

    Al Complesso Monumentale del San Giovanni di Catanzaro la mostra a cura di 4Culture “Maria Mancuso. Forme indefinite nella materia”

    Sarà presentata alla stampa il prossimo 18 dicembre alle ore 18.00, nel Complesso Monumentale del San Giovanni di Catanzaro, la mostra a cura di 4Culture “Maria Mancuso. Forme indefinite nella materia”, realizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro. All’inaugurazione, oltre all’artista, saranno presenti i curatori ed i rappresentanti delle istituzioni cittadine.
    L’esposizione è una grande mostra antologica in cui, per la prima volta, sarà esibito non solo il lungo percorso artistico della scultrice, attraverso le sue opere più significative, ma anche il suo originale percorso di formazione. Una vita costellata, sin dall’infanzia, di incontri con artisti di grande rilievo che hanno contribuito a forgiare la sua personalità e ad acuire la sua naturale predisposizione verso un’arte praticata e vissuta integralmente, non come puro diletto ma come mezzo della più alta espressione umana.
    Maria Mancuso vive ed opera a Catanzaro, dove si è trasferita ancora bambina dalla natia Patti in Sicilia. Figlia di Michele Mancuso, poeta e romanziere siciliano del primo Novecento, sin da ragazza è immersa nel mondo dell’arte. Da adolescente conosce il maestro Giuseppe Rito e la sua opera, rimanendone colpita e affascinata. Amica del grande maestro Andrea Cefaly, ne ha frequentato assiduamente lo studio per più di un quarto di secolo. Dal 1989 al 1994 ha rivestito la carica di Vicepresidente (Presidentessa Italietta Carbone) e segretaria della Federazione Intersindacale Artisti. Ha collaborato con Toni Ferro, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, ai “Mercoledì Culturali”.
    Il catalogo della mostra, a cura di Antonella Colucci, Simona Cristofaro, Alessandro Russo e Antonio Alessio Vatrano, contiene i contributi di Salvatore Bullotta, Achille Curcio, Toni Ferro, Maria Mancuso, Stefano Morelli, Maria Saveria Ruga, Alessandro Russo, Gianni Schiavon. L’iniziativa è stata resa possibile anche grazie al contributo degli sponsor Fondazione SILAE Società Italo-Latinoamericana di Etnomedicina, Colacchio Food, Dolciaria Monardo e Distillerie F.lli Caffo.

    Sarà possibile visitare gratuitamente la mostra “Maria Mancuso. Forme indefinite nella materia” dal 19 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022, tutti i giorni (tranne i lunedì) dalle 17.00 alle 20.00, a Catanzaro nel Complesso Monumentale del San Giovanni.

    Informazioni sulla mostra

    Periodo di apertura al pubblico: dal 19 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022

    Orari di apertura : dalle ore 17.00- ore 20.30

    Giorni di chiusura: tutti i lunedì, 25 dicembre 2021, 01 gennaio 2022.