• Home / CITTA / Catanzaro / Appalti: Processo per forniture ospedale, assolti imputati

    Appalti: Processo per forniture ospedale, assolti imputati

    Il Gup di Roma, Claudio Mattioli, ha assolto gli imputati del processo scaturito dall’inchiesta sui presunti illeciti nell’appalto per il servizio di lavanderia dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Le persone assolte a conclusione del processo svoltosi col rito abbreviato, accusate di corruzione, sono l’ex direttore generale dell’ospedale, Carmelo D’Alessandro; l’architetto Luigi Matarese, dirigente dell’Ufficio tecnico; Domenico Rizzo, responsabile del procedimento, e Vladimiro Frassani, Andrea Lozzi, Gianni De Togni, Maximilian Eusebi e Paolo Leonardelli, referenti delle aziende coinvolte nella vicenda. Gli atti del processo erano stati trasmessi a Roma, su richiesta dei difensori di D’Alessandro, avvocati Giancarlo Pittelli e Sergio Rotundo, per incompetenza territoriale della Procura di Catanzaro poiche’ la consegna della somma all’ex direttore generale D’Alessandro per condizionare l’appalto, secondo l’ipotesi accusatoria, sarebbe avvenuta nella capitale. Il gup, in precedenza, aveva disposto l’inutilizzabilita’ delle intercettazioni telefoniche ed ambientali inserite nel fascicolo processuale. (ANSA).