• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro, Omicidio Gentile – Il pm chiede 20 anni per Nicolas Sia

    Catanzaro, Omicidio Gentile – Il pm chiede 20 anni per Nicolas Sia

    Venti anni di carcere. è questa la richiesta che il pm di Catanzaro, Paolo Petrolo, ha avanzato per Nicolas Sia, 19 anni, accusato di essere l’assassino di Marco Gentile, il 18enne ucciso nell’ottobre 2015. Arrestato 24 ore dopo il delitto, Sia è accusato di avere colpito 12 volte Gentile con un coltello a serramanico dalla lama di 8 centimetri colpendolo al collo, torace, cranio e coscia destra. Dopo alla requisitoria del pm, le parti civili, hanno chiesto un risarcimento di 350mila euro in favore dei genitori della vittima e 80mila euro per le zie. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti Sia avrebbe ucciso Gentile a causa di un debito di droga. Gentile avrebbe ceduto a Sia una dose di marijuana che l’imputato non aveva pagato venendo così sbeffeggiato in pubblico. Il processo proseguirà il prossimo 28 novembre con la discussione della difesa rappresentata dall’avvocato Giancarlo Pittelli.