• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Riccio e “Omnia Operatur” dal Questore per parlare di legalità

    Catanzaro – Riccio e “Omnia Operatur” dal Questore per parlare di legalità

    Il presidente della commissione attività economiche e turismo, Eugenio Riccio, insieme ad alcuni componenti dell’associazione Omnia Operatur Catanzaro, presieduta da Pietro Mungo, affiancato dal vice Antonio Pitingolo, dal segretario Alessio Argento e dal tesoriere Andrea Rotundo, ha incontrato nella giornata odierna il questore di Catanzaro Giuseppe Racca per discutere sulle problematiche relative alla gestione di tutti gli aspetti relativi alla movida nel quartiere marinaro. L’approssimarsi della stagione estiva e il previsto incremento delle presenze a Lido richiede, infatti, una particolare attenzione e collaborazione sinergica per garantire la piena regolarità delle attività svolte da ristoratori ed esercenti commerciali. E’ questo l’appello che l’associazione ha rivolto al questore il quale, forte delle sue precedenti esperienze in città interessate dalla movida serale, ha assicurato la piena disponibilità ad un confronto utile ad individuare soluzioni per la regolamentazione della mobilità e fare in modo che specialmente i residenti possano essere tutelati nelle loro legittime esigenze. Un dialogo proficuo e sinergico, quello instaurato da Omnia Operatur Catanzaro, che sarà allargato anche alle altre realtà associative e a tutte le forze istituzionali per concertare tutte le iniziative utili a favorire la crescita, nel rispetto delle regole, del quartiere marinaro quale motore di sviluppo turistico ed economico della città.