• Home / CITTA / Donna morta in circostanze sospette in ospedale: 6 medici indagati di Vibo

    Donna morta in circostanze sospette in ospedale: 6 medici indagati di Vibo

    Sono sei i medici indagati dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per il decesso di Domenica Mandaradoni, la 4aenne, morta martedì, per cause in corso di accertamento, nell’ospedale cittadino.
    Si tratta di Rosalba Esposito e Francesco Tripodi, in servizio nel Pronto soccorso, Giuseppe Valiante e Francesco Sturniolo, cardiologi dell’Unità di Terapia intensiva, Andrea Lucibello, medico rianimatore, e Antonietta Postorino, anche lei del Pronto soccorso.
    Nel frattempo è stata eseguita l’autopsia sul corpo di Domenica Mandaroni. L’esame, disposto dal pm che conduce l’inchiesta, Concettina Iannazzo, è stato eseguito dal medico legale Chiara Lavorato. La Procura ha anche nominato un perito, l’anatomo-patologo Vannio Vercillo, che affiancherà Concettina Iannazzo e che avrà anche lei il compito di valutare la documentazione sanitaria relativa all’assistenza prestata alla donna ed i risultati dell’autopsia.