• Home / CITTA / Niente stipendi, blocco raccolta rifiuti.”Inghippo” per Palazzo Zanca
    raccolta rifiuti

    Niente stipendi, blocco raccolta rifiuti.”Inghippo” per Palazzo Zanca

    Messina coperta dai rifiuti? Non è solo un timore, da qui a qualche ora diventerà realtà. Tutto a causa di un inghippo burocratico-amministrativo a causa del quale i dipendenti di Messinambiente sono rimasti senza stipendio. Ieri l’invasione di Palazzo Zanca con le spiegazione tecniche dell’Assessore Ialacqua. Oggi, dopo averlo annunciato, il blocco della raccolta rifiuti che paralizzerà, fino a che non verranno erogati i pagamenti, tutta Messina. Prima del settore Ambiente, era toccato ai riscaldamenti nele scuole, le mense e i servizi sociali. Sempre lo stesso problema, dovuto ad un “ritardo” tecnico. Tutti le spese vengono gestite, infatti, da un software informatico che va “ricodificato, il problema, però, è che il personale che avrebbe dovuto occuparsene ha “scordato” di farlo in tempo, così da creare un enorme ritardo nelle retribuzioni e nei vari pagamenti. “Inghippo” che si sta cercando di risolvere il più rapidamente possibile, ma che necessita dell’approvazione della tesoreria di Palermo. Dunque, se tutto andrà bene, i mandati di pagamenti per Mesinambiente dovrebbero partire giovedì, così i lavoratori potranno avere gli stipendi in tasca lunedì mattina, ma nulla è certo. Nell’incertezza e a prescindere da quello che succederà oggi, il blocco della gestione rifiuti è garantito.

    Cla,Va.