• Home / CITTA / Raccolta rifiuti: senza stipendio da mesi, dipendenti minacciano blocco raccolta a Messina
    assessore ambiente messina ialacqua

    Raccolta rifiuti: senza stipendio da mesi, dipendenti minacciano blocco raccolta a Messina

    Continua la grave emergenza per i dipendenti della “Messina Ambiente” senza stipendi da mesi e ancora oggi senza nessun pagamento in vista. Una scintilla dopo il mancato sciopero ed esplode l’ira dei lavoratori che hanno occupato l’autoparco e hanno bloccato l’uscita dai mezzi del turno dalle 14 alle 20 per la pulizia dei mercati rionali. Se in giornata non saranno accreditati i soldi, da stanotte sarà di nuovo emergenza nella città peloritana.

    Ad incontrare i lavoratori in protesta l’assessore all’Ambiente Daniele Ialacqua che ha assicurato tutti sull’evasione del pagamento nelle prossime ore. Dalla loro, però,i dipendenti di “Messina Ambiente”, hanno chiarito che non “si tratta di una capriccio qui dobbiamo tornare a vivere normalmente nella nostra quotidianità Delle vostre spiegazioni tecniche a casa non sanno che farsene. Vogliono gli stipendi con cui andare a fare la spesa”.

    Se non saranno erogati i pagamenti, quindi, è già annunciato il blocco totale del servizio con il fermo della raccolta.