• Home / CITTA / Rocambolesco inseguimento per vie cittadine: arrestato pregiudicato nel cosentino

    Rocambolesco inseguimento per vie cittadine: arrestato pregiudicato nel cosentino

    I Carabinieri della Compagnia di Scalea nel tardo pomeriggio di ieri hanno arrestato, un pluripregiudicato 34enne di origini campane responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
    Intorno alle 19.00, una pattuglia del N.O.R.M. impiegata in abiti civili in un servizio finalizzato alla prevenzione dei reati di matrice predatoria, in via lauro ha incrociato un ciclomotore con a bordo un uomo e una donna che hanno catturato l’attenzione degli operanti perché, entrambi senza casco, avevano girato la testa per guardare una donna con un bambino che attraversava la strada portando a tracolla una borsa.
    Ipotizzando l’intenzione di uno scippo, i militari hanno intimato l’alt al conducente del ciclomotore che, sentite le sirene e accortosi dei lampeggianti, ha immediatamente invertito la marcia ed è scappato a folle velocità. E’ partito così un inseguimento tra le vie del paese dove il pregiudicato ha tentato invano di far impattare i militari contro le autovetture del traffico cittadino percorrendo anche alcune vie contromano davanti agli occhi increduli dei turisti.
    Dopo alcuni chilometri, l’uomo è stato fermato e bloccato dopo aver opposto ferma resistenza ai Carabinieri. Il conducente del ciclomotore è stato arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e verrà giudicato questa mattina per direttissima al Tribunale di Paola (CS).