• Home / CITTA / Dal 1880 – 1940 un sistema industriale per la Locride. Le Officine Meccaniche Calabresi e le altre industrie

    Dal 1880 – 1940 un sistema industriale per la Locride. Le Officine Meccaniche Calabresi e le altre industrie

    Ha preso il via ieri, presso i locali della pro Loco di Locri, la mostra di documenti storici sulle Officine meccaniche Calabresi (O.M.C.) la prestigiosa e famosa fabbrica che nei primi anni del novecento impreziosì il panorama dell’industria italiana delle motociclette.
    Un periodo temporale che va dal 1880 al 1940 quello che sarà preso in considerazione attraverso l’esposizione di documenti fotografici, testimonianze e articoli giornalistici su un’epoca storica che ha visto il comprensorio di Gerace Marina, e poi dell’attuale Locri, vivere uno sviluppo sociale ed economico ricco di realtà produttive commerciali, artigianali e industriali.
    Le OMC, industria di bulloneria e di motociclette famose in tutt’Italia, fondate dal giovane Ing. Vincenzo Bruzzese, originario di Grotteria, furono l’esempio più interessante di quel periodo, per i molteplici aspetti, sociali, politici ed economico-finanziari che allora determinarono quello sviluppo iniziale, per poi condizionarlo in seguito anche negativamente.
    La mostra durerà dal 7 al 13 agosto (ore 17,00-20,00) presso la sede della Pro Loco di Locri, in via Regina Margherita 77 (nelle adiacenze di Piazza Stazione), e sarà curata dal Prof. Salvatore Futia, autore del volume “Lo scandalo delle O.M.C.” di Gerace Marina – Locri .
    Lo stesso Prof. Futia sarà protagonista del convegno conclusivo “ 1880 – 1940 Un sistema industriale per la Locride. Le Officine Meccaniche Calabresi e le altre industrie” che si terrà il 13 agosto alle ore 18,30, sempre presso la sede della Pro Loco.