• Home / CITTA / Picchia la moglie per anni e la minaccia di morte. Arrestato 37enne nel reggino (FOTO)
    Violenza su donne

    Picchia la moglie per anni e la minaccia di morte. Arrestato 37enne nel reggino (FOTO)

    Un cittadino marocchino, Hammoukhoya Mounir, di 37 anni, disoccupato, è stato arrestato dai carabinieri di Locri per maltrattamenti in famiglia. L’uomo avrebbe picchiato ripetutamente e per futili motivi, per futili motivi, la moglie, minacciandola anche di morte. Ad allertare i carabinieri è stata proprio la donna che non ha retto l’ennesima aggressione.

    Solo grazie all’immediato intervento dei Carabinieri, allertati dalla donna tramite 112, si è riusciti a evitare conseguenze più gravi per la povera vittima, che in evidente stato di shock, è stata trasportata presso l’ospedale civile di Locri, dove i medici le hanno riscontrato ferite multiple ed escoriazioni in varie parti del corpo, poi giudicate guaribili in 5 giorni.

    La donna, tra le lacrime, ha confidato ai militari di essere da tempo vittima delle angherie e di ripetuti episodi di violenza da parte del marito, iniziati, secondo quanto raccontato, all’inizio del 2012, rivelando un’esperienza di continue condotte minacciose, umilianti, vessatorie e violente tra le mura domestiche, mai denunciate alle Autorità per paura di più gravi ritorsioni.

    Hammoukhoya Mounir