• La Calabria avrà una nuova realtà politica del centrodestra. Via vecchi schemi e vecchia politica

    “La Calabria ha bisogno di una alternativa seria da prendere in considerazione”. Così Fausto Orsomarso, a margine della conferenza stampa tenuta con i consiglieri Domenico Tallini, Giuseppe Mangialavori e la vice coordinatrice regionale di Forza Italia, Wanda Ferro sula Sanità e l’azione di governo regionale, ha annunciato, sostenuto dai presenti, la nascita di un nuovo soggetto politico.

    “Siamo stanchi – ha aggiunto Orsomarso – delle beghe interne dei partiti e di non poter dialogare tra di noi per confrontarci sulla linea politica da tenere. Siamo pronti a tutto, anche a tornare al voto tra sei mesi”.

    Un soggetto politico rivolto a chiunque voglia prenderne parte. “Siamo disposti – ha chiarito Wanda Ferro – a dialogare con tutti, destra e e sinistra, per creare una squadra all’altezza delle richieste e dei diritti dei calabresi che hanno bisogno di azioni concrete e non della solita politica. Non è un nuovo partito e come area resta sempre nel centrodestra, ma è un soggetto politico-culturale che non guarda al numero degli elettori che può garantire chicchessia, né ad assegnare ruoli importanti con metodi prestabiliti dalle promesse elettorali. Gente fresca, giovane, che rappresenti una valida alternativa. Non possiamo occuparci delle lotte intestine, né delle nostre, né di quelle del centrosinistra tra Renzi, Oliverio, Magorno e Lanzetta. L’obiettivo è il taglio con il passato, il taglio con la vecchia politica a partire dal dire no al trasformismo e sì alle idee e dagli uomini con le mani libere”.

    (C.V.)