• Home / CITTA / San Luca (RC) – Avrebbe truffato l’Inps: denunciata 48enne

    San Luca (RC) – Avrebbe truffato l’Inps: denunciata 48enne

    Avrebbe ritirato indebitamente dopo la morte del padre la sua pensione truffando l’Inps. Con questa accusa una casalinga di 48 anni di San Luca è stata denunciata dai carabinieri del posto. L’Inps, infatti aveva chiesto alla donna la restituzione della somma, 800 euro, indebitamente prelevata, ma la 48enne, ha sporto denuncia asserendo che quanto riportato nella comunicazione non corrispondeva al vero. Per questo motivo erano partite le indagini. La perizia tecnica del Ris di Messina, però, ha accertato che la donna, la cui firma coincideva esattamente con quella presente sul modulo di prelievo bancario, aveva effettivamente riscosso indebitamente l’emolumento erogato a favore dell’ormai defunto congiunto, circostanza, quest’ultima, sempre negata dalla stessa nel corso delle indagini. Oltre alla truffa a lei è ascritta anche la simulazione di reato.