• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro, emergenza sicurezza – Capellupo: ‘Lo diciamo da mesi. Basta silenzi’
    Vincenzo Capellupo
    Vincenzo Capellupo, consigliere comunale a Catanzaro

    Catanzaro, emergenza sicurezza – Capellupo: ‘Lo diciamo da mesi. Basta silenzi’

    “Da mesi insieme a cittadini, rappresentanti delle forze dell’ordine e amministratori manifestiamo grande preoccupazione sulla questione sicurezza e legalità in città a partire dalle periferie con momenti spontanei di partecipazione pubblica, come le assemblee della scorsa estate, con i cittadini dei quartieri Corvo e Santa Maria, per non avere paura insieme e non cedere terreno alla illegalità”. Lo dichiara il consigliere comunale di Catanzaro Vincenzo Capellupo che al riguardo sottlinea come “sia necessario superare le sottovalutazioni recenti per agire concretamente con azioni di prevenzione ed interventi mirati per reprimere queste forze criminali che soffocano la città danneggiando imprenditori e cittadini”.
    Punta poi il dito contro il governo nazionale il consigliere del Pd.”L’attuale Governo nazionale deve fare la sua parte per la città Capoluogo di Regione dopo le vergogne degli ultimi Governi. Si dia finalmente seguito, lo chiedo al Sindaco ed al Presidente del Consiglio comunale, ad una convocazione di un Consiglio comunale straordinario aperto su legalità e sicurezza nel Capoluogo, con la partecipazione dei vertici delle Forze dell’ordine, del Prefetto, delle Istituzioni, di cittadini e di rappresentanti di associazioni dei quartieri; dando seguito, anche, all’appello lanciato dal Prefetto di Catanzaro nelle ultime ore, di una maggiore partecipazione attiva sul tema della sicurezza da parte dei cittadini. Il Consiglio comunale credo abbia questo dovere nei confronti della cittadinanza e delle altre Istituzioni affermando con chiarezza e concretezza no ad ogni tipo di illegalità”.