• Brochure su Himmler di Cosenza finisce sulla stampa Israeliana

    Arriva sul Times of Israel la notizia del nazista Himmler sulle brochure di Cosenza alla Bit

    Non c’è una vera e propria accusa contro al città di Cosenza, non una dichiarazione negativa sulla scelta di mettere un nazista sulla brochure turistica di una città, ma solo la fredda e distaccata cronaca dei fatti. Così la vicenda di Himmler, il comandante nazista del Terzo Reich, graficamente presente sulla brochure distribuita alla Bit di Milano, che parla di re Alarico e del suo tesoro sepolto da qualche parte a Cosenza, finisce sulla stampa internazionale. A parlarne i “The Times of Israel”, il Times israeliano, naturalmente, dove la giornalista Rossella Tercatin, racconta quanto è accaduto, spiegando che la foto di Himmler veicola il ricordo dell’interesse dei nazisti per i tesori Archeologici tra i quali proprio la Menorah che Alarico avrebbe sottratto e che è tanto cara al popolo israeliano di cui si è persa traccia dai tempi dei romani. Di poche ore fa la richiesta del senatore Giovanni Bilardi delle dimissioni di Mario Occhiuto.

    alarico_himmler-1

    Leggi anche:

    Il nazista Himmler mette nei guai Cosenza ed Occhiuto. Bilardi chiede dimissioni del sindaco