• Brochure Himmler Cosenza

    Il nazista Himmler mette nei guai Cosenza ed Occhiuto. Bilardi chiede dimissioni del sindaco

    Cosenza alla Bit di Milano, a celebrare Alarico. Fin qui tutto tranquillo ed “onorabile”, poi, però, sulla brochure dedicata alla presentazione della città appare la faccia del nazista Heinrich Himmler comandante della polizia e delle forze di sicurezza del Terzo Reich. Nei giorni scorsi la polemica ha colpito l’amministrazione bruzia e la sua scelta “poco felice”, oggi però a complicare la situazione c’è la richiesta del senatore Giovanni Bilardi che chiede al sindaco Mario Occhiuto, senza troppi giri di parole, di rassegnare le dimissioni. “Occhiuto – scrive Bilardi – dovrebbe dimettersi”.

    “E’ inaccettabile – ha aggiunto Bilardi – che in una borsa internazionale del turismo sulle brochure del Comune di Cosenza appaia la faccia di uno dei più grandi criminali della storia. Il Sindaco dovrebbe pensare alle dimissioni”.

    E da infine il senatore rimarca sulla gravità del fatto: “Ci sono errori che non possono essere commessi e a nulla servono le giornate della memoria se poi si legittima indirettamente Himmler. Siamo solidali con gli amici ebrei – conclude Bilardi – ricordando che quella è una tragedia che appartiene a tutti”.