• Home / CITTA / Catanzaro / Disperso in mare a luglio, la moglie disperata al ministro: ‘Recuperate i suoi resti’
    Rosetta Tarantino moglie del disperso a Simeri Mare

    Disperso in mare a luglio, la moglie disperata al ministro: ‘Recuperate i suoi resti’

    Ha scritto una lettera al Ministro della Difesa Roberta Pinotti per chiedere aiuto e ha aperto una pagina facebook “Un grido d’aiuto per Giuseppe”. Qui, dove ha pubblicato un video in cui legge la lettera scrive: “Per favore aiutateci a condividere affinché arrivi a chi ha il potere di aiutarci in modo concreto… vogliamo portare a casa Giuseppe… grazie infinite…”

    Rosetta Tarantino la moglie di Giuseppe Parrò, di 52 anni, disperso in mare dal 27 luglio scorso in località Simeri Mare (Leggi qui la notizia), è disperata: “Non sapete quanto per me sia importante – dice – recuperare i resti di mio marito”. Assieme a Pirrò sono scomparsi altri due pescatori dilettanti, Angelo Tavano e Francesco Rania, entrambi settantenni.

    Leggi anche:

    Simeri (Cz): ancora senza esito le ricerche dei tre dispersi in mare. Fra loro anche un disabile

    Sellia Marina (CZ): ricerca dei tre dispersi allargata in acque internazionali

    Sellia Marina (Cz): trovata la barca dei pescatori dispersi dallo scorso 27 luglio