• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Cattedra all’Umg per Francesco Caruso leader No global, in molti polemizzano
    Francesco Caruso
    Francesco Caruso

    Catanzaro – Cattedra all’Umg per Francesco Caruso leader No global, in molti polemizzano

    A lui la cattedra di Sociologia dell’ambiente e del territorio della facoltà di Sociologia dell’Università Magna Graecia di Catanzaro. Francesco Saverio Caruso, politico e attivista italiano, esponente del movimento No global del sud Italia, sarà docente all’Umg a pieno titolo, dopo un dottorato di ricerca all’Università della Calabria di Cosenza, eppure, nonostante il chiaro monito del coordinatore della facoltà in cui spiega come le sue precedenti attività “non possono mai essere pregiudizievoli rispetto ad un incarico accademico”, nel capoluogo calabrese è già polemica. Prima Ivan Cardamone, attuale presidente del Consiglio del Comune e probabile vice sindaco dopo il rimpasto di Giunta atteso a giorni, si è detto “indignato”, oggi il Coisp, il sindacato indipendente di Polizia, che invia una nota in cui si dice preoccupato “per la ricaduta che potrebbe avere sugli studenti del ateneo catanzarese” e annuncia una manifestazione di dissenso nei prossimi giorni in facoltà.

    Caruso, a tutto questo risponde dalla sua pagina Facebook, parlando di provincialismo politico riferendosi a Ivan Cardamone e affermando chiaramente che spesso i politici credono di “poter suggerire chi deve insegnare in università”.

    (Leggi qui le reazioni di alcuni rappresentanti dell’opposizione al Comune di Catanzaro)