• Home / CITTA / San Luca (RC) non andrà al voto: Commissariamento prorogato per altri sei mesi
    comune san luca

    San Luca (RC) non andrà al voto: Commissariamento prorogato per altri sei mesi

    E’ stato prorogato per sei mesi il Commissariamento del Consiglio Comunale di San Luca. 

    Una decisione che arriva dopo che già erano stati indetti i comizi elettorali, con le elezioni che si sarebbero dovute tenere il 26 ottobre insieme a quelle dei comuni di Reggio Calabria e Ardore, anch’essi sciolti dal governo.

    Il consiglio comunale di San Luca era stato sciolto il 17 maggio del 2013, ”in considerazione dell’avvenuto accertamento di forme di condizionamento della vita amministrativa da parte della criminalità organizzata”. All’atto dello scioglimento era Sindaco l’avvocato Sebastiano Giorgi, eletto con una lista civica nell’aprile del 2008.

    Ecco il comunicato ufficiale diffuso al termine del Consiglio dei Ministri:

    ”Al fine di consentire il completamento delle azioni di contrasto alle forme di condizionamento delle istituzioni locali da parte della criminalità organizzata, il Consiglio ha deliberato la proroga dello scioglimento del Consiglio comunale di San Luca”. E’ quanto deciso dal Consiglio dei ministri.