• Home / CITTA / ‘Ndrangheta, traffico di droga: 18 arresti e sequestro per 10 mln (Dettagli sequestro)

    ‘Ndrangheta, traffico di droga: 18 arresti e sequestro per 10 mln (Dettagli sequestro)

    Il Gip, relativamente all’operazione “Puerto Liberado 2”, per la quale sono state eseguite questa mattina ulteriori 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere oltre alle 13 già eseguite il 24 luglio scorso (LEGGI I DETTAGLI DEI NUOVI ARRESTI), ha accolto in toto la tesi formulata dalle Fiamme Gialle reggine, integralmente recepita dalla locale Procura Distrettuale delegante, disponendo con il medesimo provvedimento cautelare il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca dei seguenti beni:
    nr. 14 autovetture, di cui una blindata, utilizzata da BRANDIMARTE Giuseppe per proteggersi da possibili attentati;
    nr. 25 fabbricati, di cui tre ville con rifiniture di pregio;
    nr. 33 terreni;
    nr. 10 imprese, operanti nel settore dei trasporti, materiale edili, prodotti medicali, sale giochi, agricoltura e allevamento
    Tutti i rapporti bancari, postali ed assicurativi intestati, agli indagati ed ai componenti i rispettivi nuclei familiari.
    Il valore del patrimonio sequestrato ammonta – allo stato – a circa 10 milioni di Euro, al netto delle eventuali disponibilità finanziarie che saranno rinvenute sui conti correnti e\o depositi dei proposti.
    Tra i beni oggetto di sequestro si segnalano la villa di BRANDIMARTE Alfonso, dotata di un cunicolo occulto, predisposto, verosimilmente, per consentirgli di sottrarsi ad eventuali operazioni da parte delle forze dell’ordine. In particolare, detto cunicolo – situato all’interno di un artefatto impianto idraulico – consente il passaggio di una persona dall’interno verso l’esterno su un prospicente torrente. Lo stesso Alfonso è proprietario di una fattoria con diversi cavalli, di cui è un fervente appassionato, e ha effettuato diversi investimenti nel comasco, gestendo, unitamente al suo socio SIVIGLIA Francesco, un distributore stradale, dotato di bar, e un mini market di frutta ben avviati.
    Non meno di pregio è la villa di FEMIA Antonio, arredata – dichiarando meno di 1.000 euro all’anno – con interni di lusso e una piscina con relative statue in pietra.