• Home / CITTA / Crisi, rapporto Camera di Commercio: Agricoltura e Servizi incrementano lentamente il loro stock
    Agricoltura

    Crisi, rapporto Camera di Commercio: Agricoltura e Servizi incrementano lentamente il loro stock

    Agricoltura e Servizi alle Imprese sono i settori che in termini assoluti hanno i saldi migliori tra iscrizioni e cessazioni in questo secondo trimestre. Il dato è supportato anche dal confronto con l’analogo trimestre dell’anno precedente, che sia per quanto riguarda le iscrizioni (+ 29% agricoltura ; +36% servizi alle imprese) che per le cancellazioni ( -32,2% agricoltura ; -21% servizi alle imprese) mostra una tenuta della base imprenditoriale, anche se è doveroso ricordare che nel primo trimestre 2014 l’analogo dato nel settore Agricoltura è stato decisamente negativo. Saldi negativi per Manifatturiero e Trasporti e Spedizioni, anche se il manufatturiero, in termini di iscrizioni, mostra un notevole miglioramento rispetto all’analogo trimestre dell’anno precedente.
    Il settore Commercio, nonostante registri un saldo attivo di 52 unità nel trimestre, continua a mostrare segni di difficoltà, con il -7,9% di iscrizioni in meno ed il 2,1 % di cancellazioni in più rispetto al 2° trim. 2013. Il turismo si conferma un settore in lieve crescita (frenata dall’alta mortalità) rispetto alle potenzialità del territorio, mentre il settore dell’Edilizia arranca, più che per le iscrizioni (+18,8% rispetto al 2013) per l’ancora alto numero di cancellazioni (87 cancellazioni nel trimestre, +1,2 % di cancellazioni in più rispetto all’analogo trimestre del 2013, in netta controtendenza con il -20,4% a livello nazionale).