• Home / CITTA / Tabularasa 2014: con Giovannelli, Protti e Giua ‘Informazione tra passato e futuro’

    Tabularasa 2014: con Giovannelli, Protti e Giua ‘Informazione tra passato e futuro’

    La seconda parte della serata di oggi a Tabularasa, dopo le 21.00 La luna ribelle, sarà totalmente incentrata sull’informazione, i suoi aspetti, i suoi cambiamenti, il suo sviluppo. Per farlo, Giusva Branca e Raffaele Mortelliti, discuteranno con tre giornalisti che della comunicazione hanno fatto uno stile di vita, innovandone l’espressione in certi casi: Claudio Giua, Marco Giovannelli e Daniele Protti. Tematica: “Informazione tra passato e futuro”.
    Marco Giovannelli, viterbese di origine, vive a Varese da trent’anni. Laureato in scienze politiche all’Università di Milano e in scienze delle comunicazioni all’Università della Tuscia. Giornalista professionista è fondatore e direttore di VareseNews, quotidiano online della provincia di Varese nato nel 1997.
    Claudio Giua è direttore dello sviluppo e innovazione del Gruppo Editoriale L’Espresso dal 2009. Ha iniziato a lavorare per il Gruppo Espresso nel 1978, come giornalista di La Repubblica, ricoprendo negli anni diversi incarichi, tra cui general manager del portale Kataweb. È presidente della Fondazione Sistema Toscana, che raggruppa le attività di promozione dei beni culturali.
    Daniele Erminio Protti è un giornalista e professore italiano.  Dal 1995 è stato  direttore de L’Europeo che viene ripubblicato, prima, in forma di bimestrale monografico e poi, dal 2008 con periodicità mensile. Docente all’Università di Urbino, facoltà di Sociologia, per quattro anni, nel 2008 docente al Master di Giornalismo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano