• Home / CITTA / Appalti: Accesso in cantieri A3, controllate persone e mezzi

    Appalti: Accesso in cantieri A3, controllate persone e mezzi

    Il Gruppo interforze costituito presso la Prefettura di Reggio Calabria ha eseguito l’accesso in alcuni cantieri per l’ammodernamento dell’A3. I controlli hanno riguardato, in particolare, il quinto macrolotto compreso tra gli svincoli di Gioia Tauro e Scilla. Le verifiche fatte da Dia, carabinieri, polizia, Guardia di finanza, Ispettorato provinciale del lavoro e Provveditorato alle Opere pubbliche, su disposizione del prefetto, Francesco Musolino, hanno portato all’identificazione di 463 persone ed al controllo di 376 tra veicoli e mezzi meccanici. ”L’iniziativa – e’ detto in un comunicato – s’inquadra nei controlli predisposti dalla Prefettura di Reggio Calabria per garantire la trasparenza nelle procedure di aggiudicazione degli appalti ed, in particolare, dei subappalti, in cui, come le recenti indagini coordinate dalla Procura Distrettuale di Reggio Calabria hanno evidenziato, e’ piu’ facile si annidi l’inquinamento mafioso. Il monitoraggio sistematico dei lavoratori e la verifica della regolarita’ dei rapporti di lavoro si prefigge l’obiettivo di dissuadere illegali sollecitazioni rivolte alle imprese impegnate nei lavori di ammodernamento”. Il Gruppo interforze, inoltre, ha anche prelevato di cubetti di calcestruzzo al fine di verificarne la consistenza e la conformita’ agli standard qualitativi contrattuali. (ANSA).