• Home / CITTA / Minacce a Loiero e Spaziante, Laganà: “Riferimento a mio marito rinnova ferite”

    Minacce a Loiero e Spaziante, Laganà: “Riferimento a mio marito rinnova ferite”

    ”Non posso che esprimere la mia piu’ forte solidarieta’ al presidente della Regione, Agazio Loiero, e all’assessore alla Sanita’, Vincenzo Spaziante, per le gravi minacce ricevute”. E’ quanto afferma in una nota il deputato del Pd, Maria Grazia Lagana’ Fortugno. ”In Calabria – aggiunge – non diminuiscono le intimidazioni e quanto successo e’ l’ulteriore dimostrazione che la vita di politici e amministratori che tentano di riportare alla legalita’ il sistema e’ sempre piu’ messa a rischio in maniera concreta. Tanto piu’ quando si toccano gli interessi che circolano intorno alla sanita’, un settore che, e’ tangibile, fa gola alle cosche. Il riferimento, nelle minacce, a mio marito, a Francesco Fortugno, mi rinnova ferite che mai potranno chiudersi o rimarginarsi.Ha lottato ed e’ morto nel tentativo di riportare ordine in un settore che conosceva assai bene. Stava arrivando al cuore del problema e forse per questo e’ stato ammazzato”. ”E’ sempre piu’ chiaro – prosegue Lagana’ – che chi dimostra di volersi interessare per risanare un problema cronico, quello della sanita’, rischia grosso. Ed ecco che giungono puntuali i tentativi ignobili per cercare di frenare ogni intento del genere. Loiero e la sua giunta devono continuare con coraggio sulla strada intrapresa. La forza deve giungere da tutti i calabresi onesti e dalle istituzioni preposte a tutelare e garantire la incolumita’ di tutti quelli che dimostrano di agire con le buone azioni per rendere normale un territorio e lottano contro poteri non tanto oscuri, che da sempre, con arroganza e prepotenza, tengono soggiogati tutto e tutti”. (ANSA).