• Home / CITTA / Cosenza: tre arresti per detenzione e spaccio di droga

    Cosenza: tre arresti per detenzione e spaccio di droga

    I carabinieri di San Marco Argentano, nel Cosentino, hanno arrestato nella notte tre persone con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un cinquantenne di Roggiano Gravina (Cosenza), Antonio Patitucci, gia’ noto alle forze dell’ordine, e di due donne, Eleonora Scuotto, 50 anni, di Napoli, e Francesca Balbi, 30 anni, di Altomonte (Cosenza). I tre viaggiavano a bordo di un’auto, un’Alfa Romeo 166, intestata ad una societa’, e sono stati fermati sulla Statale 283 “delle terme”, nei pressi dello svincolo autostradale di Tarsia. Alla guida dell’auto c’era Patitucci, che tra l’altro ha avuto ritirata la patente tempo fa proprio dai Carabinieri. Per questo si e’ perquisita a fondo l’auto e anche le persone, con l’ausilio di personale femminile. Il Patitucci aveva circa 1.000 euro in banconote di diverso taglio, nonche’ anche diverse banconote turche. Anche la Scuotto era in possesso di circa mille euro. I due non hanno saputo dare una giustificazione circa il possesso del denaro. La donna presentava, poi, uno strano rigonfiamento nelle parti intime. E infatti all’interno dello slip occultava un involucro di circa 20 centimetri, con 9 ovuli per quasi 150 grammi di cocaina. La droga, il denaro e l’autovettura sono stati sequestrati. Dai primi accertamenti, gli arrestati, verosimilmente, rientravano dal napoletano, dove si erano recati per rifornirsi di droga da spacciare nella zona. Su disposizione della Procura della Repubblica di Cosenza, le due donne sono state rinchiuse nel carcere di Castrovillari, mentre l’uomo e’ stato portato nel carcere di Cosenza. (AGI)