• Home / CITTA / Arrestati nove tifosi della Vigor Lamezia

    Arrestati nove tifosi della Vigor Lamezia

    Nove tifosi della Vigor Lamezia (serie C2, girone C) sono stati arrestati dai carabinieri di Cassano e della Compagnia di Corigliano dopo gli incidenti scoppiati ieri mattina in una stazione di servizio sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria con un gruppo di sostenitori del Catanzaro. L'accusa per i nove è resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'episodio si è verificato mentre i sostenitori del Catanzaro e del Lamezia raggiungevano, rispettivamente, Sorrento e Monopoli, le località in cui giocavano le due formazioni calabresi. Secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori, i pullman su cui viaggiavano le opposte tifoserie si sono fermati casualmente nella stessa area di servizio. I sostenitori della Vigor avrebbero quindi aggredito quelli del Catanzaro, nonostante due carabinieri liberi dal servizio, che stavano viaggiando sul pullman dei tifosi giallorossi, si siano qualificati. Il pullman dei supporter catanzaresi è stato gravemente danneggiato a colpi di pietra. Dopo gli incidenti, il pullman dei lametini è stato fermato dai carabinieri di Cassano mentre percorreva la statale 106. Gli occupanti sono stati portati in caserma ed identificati grazie anche alla collaborazione delle questure di Cosenza e Catanzaro. Quindi per i nove sono scattati gli arresti disposti dal sostituto procuratore Francesco Pellecchia. I nove arrestati sono Ettore Scaramuzzino, di 24 anni, Giovanni Bernardi (21), Andrea Morello (21), Alessandro Torcasio (20), Giovanni Pellerito (22), Angelo Nicolazzo (29), Valerio Rametta (26), Carmine Sirianni (29) e Alessandro Frasali (25). (ANSA)