• Home / CITTA / Anche l’Ulivo calabrese al lavoro per Partito Democratico

    Anche l’Ulivo calabrese al lavoro per Partito Democratico

    ''La costruzione del Partito
    Democratico largo, plurale e radicato rappresenta nel fragile
    panorama politico calabrese la risposta in grado di dare slancio
    e innovazione al rafforzamento del sistema politico, oltre a
    rispondere ad una necessita' di centralita' e forza politica''.

    E' quanto si afferma nel documento diffuso a conclusione
    dell'incontro che hanno avuto ieri sera a Roma i rappresentanti
    dell'Ulivo nazionale e della Calabria al fine di dare corso
    anche in Calabria agli orientamenti ed alle iniziative definite
    nel seminario di Orvieto per avviare le azioni politiche ed
    organizzative per la costruzione del Partito democratico.

    Per i Ds e la Margherita hanno partecipato alla riunione,
    rispettivamente, Maurizio Migliavacca ed Antonello Soru. In
    rappresentanza dei Ds della Calabria erano presenti Carlo
    Guccione e Franco Pacenza, rispettivamente, segretario regionale
    e capogruppo alla Regione. C'erano inoltre Franco Bruno ed Enzo
    Sculco, che ricoprono gli stessi incarichi nella Margherita. Per
    i prodiani era presente Bruno Barbi.

    Nel corso della riunione, si afferma ancora nel comunicato,
    ''e' stato concordato di dare corso a forme politico-organizzative che portino all' assunzione di
    responsabilita' condivise a partire dalla Regione per propagarsi
    sui sistemi territoriali.
    Si costruira' anche in Calabria nelle
    prossime settimane un' occasione di approfondimento
    programmatico e valoriale'', sulla falsariga di quanto e'
    accaduto nelle settimane scorse ad Orvieto.

    Ds e Margherita hanno concordato infine ''di governare
    unitariamente le prossime scadenze elettorali amministrative che
    trovano nella citta' di Reggio il punto piu' importante della
    verifica elettorale in Calabria''. (ANSA).