• Home / CITTA / Operazione “missing” : resta latitante Pasquale Condello

    Operazione “missing” : resta latitante Pasquale Condello

    Cinquantasei anni, latitante da nove, Pasquale Condello è ritenuto dagli inquirenti tra i primi trenta latitanti più pericolosi del Paese e rientra anche lui tra i destinatari delle ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip di catanzaro, Tiziana Macrì, nell'ambito dell'operazione "missing". Secondo gli inquirenti il suo coinvolgimento nell'operazione deriverebbe dal rapporto di colaborazione e complicità col boss cosentino Franco Perna relativamente all'attuazione di alcuni omicidi