• Home / CITTA / Messina, uccide la moglie a colpi di motosega

    Messina, uccide la moglie a colpi di motosega

    Si è trasformata in tragedia la lite, scoppiata intorno alle 9 di stamani, tra due coniugi di Santa Lucia del Mela, in Provincia di Messina.

    Benchè le dinamiche della vicenda non siano ancora chiare, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti l'uomo, Rosario Mastroieni di 66 anni, camionista in pensione, avrebbe ucciso la moglie, Maria, casalinga, colpendola ripetutamente alle braccia e al petto con una motosega ed avrebbe, poi, dato fuoco all'abitazione rimanendo gravemente ustionato. La donna nel tentativo di difendersi avrebbe inflitto al marito più coltellate all'addome alle braccia ed alla testa.

    Le forze dell'ordine sono state avvisate dai vicini che allarmati dalle fiamme provenienti dall'abitazione vi si sono recati trovando il corpo mutilato della donna e l'uomo gravemente ferito.

    L'uomo è stato dapprima trasportato all'ospedale di Milazzo ma verrà entro oggi trasferito al centro ustioni di Napoli.