• Home / CITTA / Spesa farmaceutica, Nucera: «Inopportuno il silenzio di Lo Moro»

    Spesa farmaceutica, Nucera: «Inopportuno il silenzio di Lo Moro»

    «Con riferimento allo scandalo
    che negli ultimi giorni sta portando alla luce disfunzioni al limite dell'
    illegalità nella gestione della spesa farmaceutica, pur comprendendo il
    doveroso riserbo che si deve in queste circostanze per non interferire nel
    lavoro degli organi inquirenti, ci appare inopportuno il silenzio dell'attuale
    Assessore Regionale alla Sanità». Lo sostiene il capogruppo dell'
    Udc alla Regione, Giovanni Nucera secondo cui «le circostanze in esame riguardano
    infatti anche l'attuale gestione amministrativa. Da ciò deriva una legittima e
    doverosa esigenza di chiarezza. Non certamente in ordine alla responsabilità
    penali e giudiziarie che, come e' giusto, appartengono alle diverse persone
    coinvolte, ma piuttosto in relazione alle responsabilità politiche e gestionali
    che in qualche modo le hanno potute favorire. «Su questo aspetto – conclude Nucera
    – sollecitiamo, dunque, in maniera costruttiva e senza alcun intento
    strumentale o polemico, l' intervento dell' Assessore alla Sanità, ritenendo
    che le istituzioni mai dovrebbero sottrarsi al necessario percorso di chiarezza
    e di affrancamento della nostra terra».