• Home / CITTA / “La vittoria del dono..ridare la vita”

    “La vittoria del dono..ridare la vita”

    adspemSi chiama “La vittoria del dono…ridare vita”. E’ il progetto, ideato da Sabrina Cotroneo per l’Adspem (Associazione donatori sangue per il paziente emopatico), destinato a coinvolgere i giovani grazie, anche, ai due testimonial d’eccezione: il campione internazionale delle fiamme gialle di lancio del giavellotto, Francesco Pignata, ed il capitano della Reggina Calcio, Francesco Cozza.


     Nel corso della conferenza stampa di presentazione è stato proiettato il video che ha per protagonisti i due atleti: “Una prima tappa – ha spiegato la dott.ssa Cotroneo – di un  programma che ha scelto di investire nei giovani, che vuole comunicare con loro parlando la loro lingua, diffondendo un messaggio dall’enorme valore sociale e  culturale qual è quello dell’importanza della donazione”. Oggi l’Adspem ha raggiunto traguardi significativi, come ha raccontato la Presidente Caterina Muscatello. Il numero dei donatori è passato, infatti, dai 200 iniziali nell’89 agli oltre 3.000 di oggi. Anche il livello generale delle donazioni è aumentato di circa il 4% ma, di contro, è cresciuto anche il bisogno, all’8%. Dunque resiste ancora una situazione dove l’offerta supera del doppio la reale disponibilità. Un dato inaccettabile in una società civile, dove donare dovrebbe essere un dovere sociale e la disponibilità di sangue un diritto per ogni ammalato. “Solo una consapevole e radicata cultura della donazione – ha affermato la coordinatrice Adspem Fidas Giovani, Barbara Condò – può lasciare intravedere in prospettiva un radicale cambiamento dei costumi”.

    Per questo l’Associazione ha deciso di puntare proprio sui ragazzi. E per farlo ha scelto di dare vita al piano di comunicazione integrata realizzato dalla Cotroneo. Il progetto prevede un intervento attivo e dinamico sulla città e sugli enti associativi, partendo dal ruolo chiave rivestito dallo sport e dai suoi protagonisti, indirizzando quella grande presa che atleti e mondo sportivo hanno sui ragazzi, soprattutto a Reggio. In programma anche un torneo di beach volley per il periodo estivo; sarà possibile riceve la Carta Adspem, una tessera per ottenere sconti ed agevolazioni in diverse strutture ed esercizi commerciali. Verrà presto istituito anche un concorso per video amatori, con un premio finale di mille euro. Si terranno poi delle audizioni per selezionare il casting del nuovo promo dell’Adspem, che integrerà quello presentato in anteprima alla conferenza stampa e che ha come protagonisti Capitan Cozza e Francesco Pignata. Sport, dunque, come strumento ideale per arrivare nel cuore dei giovani ed iniziare a dare vita ad una nuova Cultura della donazione: “La vittoria di molti scorre nelle tue vene!”.