• Home / CITTA / Consegna stelle al merito del lavoro

    Consegna stelle al merito del lavoro

    palazzo_san_giorgioSalone dei lampadari, Palazzo San Giorgio. Cerimonia ufficiale di consegna della “Stella al merito del lavoro”. Giuseppe Fiumanò e Tommaso Laurendi dell’azienda Ansaldo Breda, Giuseppe Malara della Mauro Demetrio Spa, Demetrio Neri per Trenitalia, Pietro Francesco Richichi del Banco San Paolo e Teodoro Totolo per l’Enel, i nomi dei premiati di questo anno.


    Cui si aggiunge la consegna del San Giorgio d’oro alla maestra del lavoro Lucia Concetta Suraci. Un appuntamento ormai consolidato, ha ribadito il sindaco Scopelliti, che trova il pieno sostegno dell’Amministrazione per un evento organizzato dalla Federazione dei maestri del lavoro della provincia reggina. da tempo ormai appuntamento fisso in agenda. Non un caso dunque che la sede scelta sia quella del salone più importante della città. D’accordo il prefetto Luigi De Sena che nel suo intervento, sottolineando l’importanza del lavoro “alla base della nostra Costituzione”, pone l’accento sui cambiamenti in atto. Il meridione in genere, dice, tende a concepire questo ultimo come lavoro dipendente. I giovani e la capacità di essere imprenditori di sé stessi, in un mondo quello della professionalità in continuo aggiornamento e cambiamento, sono i punti su cui devono posare la loro attenzione le istituzioni.