• Home / CITTA / Nassiriya: sabato le salme in Italia

    Nassiriya: sabato le salme in Italia

    militarinassyFonti dello stato maggiore della Difesa rendono noto che le salme dei tre militari italiani rimasti vittime dell’attentato terroristico a Nassirya dovrebbero arrivare in Italia nel pomeriggio di Sabato. I funerali del Capitano dell’esercito Nicola Ciardelli e dei Marescialli Franco Lattanzio e Carlo De Trizio sono previsti per martedì.


    “Sempre gravi, ma stazionarie” restano le condizioni del maresciallo Enrico Frassanito, il sottufficiale dell'Arma rimasto ferito dall’esplosione della granata perforante. La prognosi non è ancora stata sciolta. Il sottoufficiale dell’Arma, ricoverato nell'ospedale di Ari Fajat, a circa 150 km da Kuwayt City dove è stato trasportato subito dopo la strage per le sue gravi condizioni, sembra che riporti ustioni su circa il 40% del corpo ma, fortunatamente, non dovrebbero esserci lesioni agli organi interni.
    L'attacco, costato la vita a tre dei nostri militari, ha ferito a morte anche un militare romeno di appena 28 anni. In Iraq sono ancora 2600 gli uomini del contingente italiano inviati per la missione di pace.