• Home / CALABRIA / Crotone – Convegno “Sport Cibo e Salute” organizzato dal Centro provinciale Libertas

    Crotone – Convegno “Sport Cibo e Salute” organizzato dal Centro provinciale Libertas

    A termine delle varie attività sportive proposte dal progetto nazionale, si è tenuto il Convegno “Sport Cibo e Salute” organizzato dal Centro Provinciale Libertas di Crotone in concerto con l’associazione Beauty & Sport presso anfiteatro condominio Casarossa. L’evento fa seguito alla presentazione di “Sport Cibo e Salute” che il Presidente Nazionale della Libertas Luigi Musacchia ed il Vice Presidente Renzo Bellomi hanno illustrato recentemente a Roma nella Sala Giunta del CONI.

    Il tutto in sintonia con il leitmotive dell’Expo 2015 al fine di contribuire alle finalità di un’evento planetario condividendone la sfida che coinvolge le nuove generazioni per un futuro di alimentazione equa e solidale.

    Il Presidente Provinciale Giuseppe Frisenda ha immediatamente aderito all’evento promuovendo un Convegno che si inserisse in questo contesto presentando, tra l’altro, esperienze ed analisi nella Provincia di Crotone e non solo per ciò che riguarda lo stretto legame tra l’alimentazione e l’attività sportiva.

    Il Seminario ha annotato gli interventi di professionisti del settore come dott.ssa Rita Marrella Biologa Nutrizionista, dott.ssa Fortunata Salvemini Biologa ed esperta in nutrizione sportiva, dott.ssa Giovanna Basile per conto di “Biologi senza Frontiere” ed il dott. Gaspare Muraca responsabile del 118 ASP di Crotone. Al tavolo anche l’Assessore allo Sport del Comune di Crotone Claudio Mole’ ed il Delegato Provinciale del CONI Daniele Paonessa.

    Dopo la presentazione di rito del Presidente Libertas Provinciale Frisenda ed il saluto dell’Assessore Molè, il Convegno ha aperto i lavori davanti ad una numerosa platea che ha riempito l’anfiteatro del condominio Casarossa.

    Il dott. Gaspare Muraca ha sottolineato l’importanza del primo soccorso nello sport e non solo nonchè le problematiche procedurali ed organizzative e le procedure ed attrezzature necessarie affinchè ci sia garanzia di immediato intervento nel caso di infortunio o malore.

    A seguire la dott.ssa Giovanna Basile che ha illustrato gli scopi dell’Associazione Biologi senza Frontiere, istituita ad aprile 2015, e presentato i risultati di una ricerca effettuata nella provincia di Cosenza su un campione di sportivi agonisti di società di calcio in età pre-adolescenziale ed adolescenziale per evidenziale il rapporto tra questi e l’alimentazione.

    La dott.ssa Rita Marrella ha presentato poi “Quando l’alimentazione ed il movimento diventano fattori di prevenzione e stili di vita”. La dott.ssa Fortunata Salvemini è infine intervenuta sul “Legame che intercorre tra alimentazione ed attività fisica per il benessere della persona al fine del raggiungimento della massima prestazione sportiva“. Al termine un Light Buffett organizzato da EGO Resort Casarossa dove è stata presentata la ricetta “il gusto dello sport