• Home / CALABRIA / Sanità – Manifestazione lavoratori aziende private, commissario Scura: ‘La modifica del decreto 62 è a vantaggio dei lavoratori’ (VIDEO)
    Massimo Scura

    Sanità – Manifestazione lavoratori aziende private, commissario Scura: ‘La modifica del decreto 62 è a vantaggio dei lavoratori’ (VIDEO)

    “La rappresentanza, qualunque natura abbia, ha senso solo se c’è responsabilità. Le relazioni sindacali saranno impostate sul rispetto contrattuale sia a livello regionale che a livello aziendale”. E’ quanto ha dichiarato il commissario ad acta della Sanità calabrese, Massimo Scura, al termine dell’incontro avuto con i sindacati a Catanzaro, scaturito da una manifestazione dei lavoratori che ha preso forma sotto gli uffici di via Buccarelli.

    “La responsabilità del sindacato – ha aggiunto Scura – è quella di contribuire al risanamento morale e qualitativo della Sanità calabrese. Abbiamo il problema degli imboscati, il problema delle inefficienze, abbiamo la necessità di recuperare risorse per poterle destinare ad assunzioni, miglioramenti strutturali e qualitativi. Questi sono i problemi. Dal canto nostro stiamo emettendo dei decreti con il quale avvieremo le procedure per l’assunzione di personale medico, infermieristico e Oss”.
    Quanto ai problemi degli stipendi arretrati il commissario ha chiarito: “Ci sono alcune strutture che hanno problemi obiettivamente seri, quali il mancato pagamento di diverse mensilità degli stipendi degli operatori ho cercato di far capire che la modifica del decreto 62 serve proprio ad eliminare figli e figliastri all’interno della sanità privata soprattutto quella territoriale, a stabilire una tariffa unica, di modo che compatibilmente con le varie diversità territoriali, ci sia un solo contratto. Ho anche fatto presente che con la tariffa unica. Le aziende avranno il corrispettivo annuale di aumento partendo dal 2010, quindi 4 anni e mezzo di arretrati e vincoleremo questi aumenti al pagamento dei lavoratori come primo dato di fatto”.