• Home / CALABRIA / La Fai al Salone del libro di Torino con la collana Arcipelago

    La Fai al Salone del libro di Torino con la collana Arcipelago

    Giovedì 12 maggio alle ore 14:00, Arcipelago – collana di libri dedicata alla lotta alla mafie, a cura dalla FAI ed edita da Rubbettino, sarà presentata al Salone Internazionale del Libro di Torino (Caffè Letterario).
    Il progetto editoriale, realizzato nell’ambito delle azioni PON Sicurezza, è composto da nove volumi, tutti incentrati sulle tematiche delle estorsioni, dell’usura e dell’associazionismo antiracket. Una preziosa opera che offre un’istantanea aggiornata di ciò che sono diventate le mafie e di quello che si continua a fare per contrastarle nei difficili territori del Sud (Campania, Calabria, Sicilia e Puglia).
    Il percorso editoriale, scelto e curato dal presidente onorario della FAI Tano Grasso, inizia con ‘Mai più soli’, raccolta degli atti di un convegno tenutosi a Napoli nel giugno del 2014 sul tema ‘Le vittime di estorsione e di usura nel procedimento penale (arricchito con uno scritto del presidente del Senato Pietro Grasso), e prosegue, tra gli altri, con ‘Tra convenienza e sottomissione – Estorsioni in Calabria’ di Enzo Ciconte con prefazione di Federico Cafiero De Raho; ‘Le estorsioni in Campania: il controllo dello spazio sociale tra violenza e consenso’, con prefazione di Franco Roberti; ‘Storia del movimento antiracket, 1990-2015’ di Filippo Conticello con prefazione del commissario nazionale antiracket Santi Giuffrè.
    Oltre a Tano Grasso presidente onorario della FAI e all’editore Florindo Rubbettino, a presentare la collana Arcipelago alla più importante kermesse culturale italiana sarà il commissario nazionale antiracket Santi Giuffrè, l’autore del volume ‘Tra convenienza e sottomissione – Estorsioni in Calabria’ il professore Enzo Ciconte ed in vicepresidente Nazionale di Confindustria Ivan Lo Bello.