• Home / CALABRIA / Sanità in Calabria, Caligiuri (IDV): ‘Stiamo affondando inesorabilmente’

    Sanità in Calabria, Caligiuri (IDV): ‘Stiamo affondando inesorabilmente’

    “Ogni giorno i servizi sanitari si assottigliano sempre di più. Questa volta tocca ai dializzati: Trenta pazienti  che effettuano il trattamento salvavita di dialisi all’Ospedale Mariano Santo di Cosenza saranno trasferiti, a tempo indeterminato, all’Ospedale dell’Annunziata e saranno sottoposti a dialisi nel turno notturno, cioè dalle  ore 20 alle ore  24 con tutte le difficoltà che ognuno di noi può immaginare visto che alcuni di questi pazienti , addirittura, vivono fuori città”. E’ quanto scrive in un comunicato stampa, Mario Caligiuri, segretario regionale IDV. “La sanità in Calabria e nella nostra città – continua il comunicato – sta affondando inesorabilmente. Chiudono reparti, si riducono servizi essenziali, aumentano a dismisura le liste d’attesa. La carenza di risorse umane e tecnologiche ha ormai toccato livelli non più sopportabili.  Siamo ormai al limite della decenza e quest’ultimo episodio ne è, ancora una volta,  la conferma. I calabresi non ne possono più di essere il capro espiatorio di una politica regionale che non affronta e non risolve i problemi. IDV è al fianco dei pazienti e degli operatori sanitari ed è convinta che è necessario ed oramai improcrastinabile affrontare definitivamente il “problema sanità” perché, ed è questa la vera sfida, anche la Calabria ha diritto di disporre di una sanità avanzata e moderna”.