• Home / CALABRIA / Elezioni europee, Dieni, Parentela, Morra e Nesci (M5S): ”Abbiamo battuto i marpioni”
    Movimento 5 Stelle Logo M5S

    Elezioni europee, Dieni, Parentela, Morra e Nesci (M5S): ”Abbiamo battuto i marpioni”

    “Il Movimento Cinque Stelle ha sconfitto l’armata Scopelliti-Gentile e Mario Pirillo. Con l’elezione della candidata calabrese Laura Ferrara, che li ha distaccati di migliaia di preferenze, abbiamo dimostrato che la politica è soltanto impegno quotidiano, coraggio, onestà e vicinanza ai cittadini”. E’ quanto affermano, in una nota congiunta, i parlamentari calabresi del Movimento 5 Stelle Dalila Nesci, Nicola Morra, Paolo Parentela e Federica Dieni. “Il dato è chiaro: i marpioni della politica – continuano – hanno perso ogni credibilità. I loro metodi non sono serviti a nulla. Senza postazioni di potere, senza clientele e senza soldi, il Movimento ha portato al parlamento europeo una giovane calabrese che per competenza e trasparenza rappresenterà degnamente chi vive e combatte in Calabria. Nessuno avrebbe scommesso nella caduta degli intoccabili di Calabria. Anche nella nostra terra la rivoluzione della pulizia è iniziata, segno che il lavoro degli attivisti e dei parlamentari del Movimento sta dando i suoi frutti, restituendo speranza e prospettiva ai calabresi”. “Dalle necessità dei lavoratori – concludono – alla difesa degli ospedali, dall’emigrazione alla lotta alla ‘ndrangheta, dai crimini bancari ai bisogni delle imprese, siamo intervenuti sempre con forza e proposte. Ora si apre la partita delle elezioni regionali. La sfida sarà sulla credibilità dei candidati, sulla capacità di affrontare i problemi veri e sull’assenza di vecchi lupi”.