• Home / CITTA / Reggio – Il saluto di Bombino al prefetto Sammartino: “Ha mostrato la presenza dello Stato”

    Reggio – Il saluto di Bombino al prefetto Sammartino: “Ha mostrato la presenza dello Stato”

    “Nell’attimo in cui lascia la nostra città per un nuovo e prestigioso incarico, volevo esternarle l’enorme senso di gratitudine, di stima, di affetto, che nutre e coltiva la mia persona, la comunità tutta del Parco Nazionale d’Aspromonte, per quanto da lei fatto in questi ultimi anni”. Lo scrive in una lettera il presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte Giuseppe Bombino, salutando il prefetto Claudio Sammartino che ha lasciato Reggio Calabria per assumere il ruolo di commissario di governo in Sicilia.
    “A lei guardo per l’alto esempio, la forte e ferrea struttura del pensiero, per il valore ed il senso delle azioni e – prosegue Bombino – la grande umanità che si sono tradotte in preziosa disponibilità e vicinanza nei fatti al territorio e alla comunità. Lei, da subito, ha colto ed interpretato le esigenze e le difficoltà di questa terra, e ci lascia con l’indelebile e irrinunciabile tratto della sua opera al contempo organica e plasticamente avvertibile. Nel salutarla ed augurarle ogni possibile bene, intendo ringraziarla – aggiunge il presidente dell’Ente Parco dell’Aspromonte – per aver mostrato il nobile segno della presenza dello Stato, la cui vasta espressione, nelle sue massime articolazioni, si è estesa fin dentro le pieghe della nostra montagna d’Aspromonte, così fragile e drammaticamente bella. Il nostro territorio ha trovato in lei un ascolto costante e deciso, fermo e comprensivo, nell’unico e sovrano interesse della legalità e – conclude Bombino – della elevazione culturale della nostra comunità”.