• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Occhiuto: ‘E’ ridicolo. Di Sanità non si parla come fossimo al bar dello sport’
    Metroleggera Cosenza-Rende, il sindaco Occhiuto replica al senatore Morra

    Occhiuto: ‘E’ ridicolo. Di Sanità non si parla come fossimo al bar dello sport’

    “In merito alla strumentale contrapposizione fra la città di Cosenza e quella di Catanzaro avanzata dal sindaco Abramo sulla realizzazione del nuovo ospedale, credo abbia già dato un’esaudiente risposta il presidente della Regione Mario Oliverio”.

    Lo dichiara il sindaco Mario Occhiuto in merito alla polemica scoppiata nelle scorse ore tra il presidente della Regione Mario Oliverio e il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo. “Ogni volta che si parla di Cosenza – aggiunge Occhiuto – ci si rapporta a datati discorsi di campanile che al momento, francamente, non trattandosi di bar dello sport ma di temi appunto cruciali per i cittadini, appaiono ridicoli. È come se noi ci opponessimo ad ogni attività e opera che viene annunciata per Catanzaro o per le altre città”.

    Occhiuto, poi, fa riferimento all’importanza dell’ospedale cosentino non solo per la città, ma per tutto il territorio della Provincia. “Com’è noto la città di Cosenza rispetto alla sanità, con il proprio ospedale, è sempre stata un punto di riferimento per l’intera provincia che è fra le province più vaste d’Italia. Promuovere lo sviluppo del nostro territorio ci interessa esclusivamente nei termini di crescita per la qualità della vita che riusciamo a migliorare nella comunità, non certo per creare contrapposizioni a scapito di altri. Inoltre, a Cosenza la sanità ha subito in passato mortificazioni che sono risapute. E molto, di recente, ci siamo esposti come Amministrazione affinché venissero salvaguardati i diritti dei pazienti e dei medici di fronte alla grave criticità della carenza di personale, in particolare nel reparto di emergenza del nosocomio dell’Annunziata”.

    Il sindaco e presidente della Provincia di Cosenza, poi, sottolinea come sia “necessario che venga realizzato quest’ospedale anche a Cosenza dove comunque negli anni sono stati presentati dei progetti e dove il Consiglio comunale si è ampiamente occupato dell’argomento. Do atto al Presidente della Regione – conclude Occhiuto – di essersi soffermato su una questione importante su cui avevamo già discusso e che attendevamo da tempo, e approfitto della circostanza per ringraziarlo anche per l’allocazione di finanziamenti destinati a importanti infrastrutture stradali che saranno realizzate nella provincia di Cosenza”.