• Home / ARCHIVIO / Catania / Catania, Concerto orchestra "Bellini" in struttura confiscata

    Catania, Concerto orchestra "Bellini" in struttura confiscata

    L’orchestra ‘Vincenzo Bellini’ di Catania terra’, per la prima volta nella sua storia, un concerto sinfonico in una struttura confiscata alla mafia. Domani sera, infatti, il gruppo ottoni e percussioni del teatro massimo eneo si esibira’ nel lido dei Ciclopi di Acitrezza, frazione marinara di Aci Castello, storico ritrovo della Cataniabene, prima sequestrato e poi confiscato alla mafia e ormai da un decennio gestito per conto dello Stato dalla societa’ Gli Ulivi. L’iniziativa e’ stata voluta dal prefetto di Catania, Giovanni Finazzo, che ha ”ringraziato il ‘Bellini’ per aver accolto l’invito”. ”Portare la musica, l’arte, in un luogo come il Lido dei Ciclopi – ha aggiunto – e’ un bel modo per convertire in un bene sociale un bene che e’ stato tolto alla mafia”. Per il sovrintendente del Bellini, Antonio Fiumefreddo ”e’ un modo concreto per ribadire l’impegno civile del Teatro in favore dell’affermazione della cultura della legalita”’. Fiumefreddo ha anche avanzato al prefetto la richiesta per il Teatro di avere assegnato un bene confiscato alla mafia. Il prefetto Finazzo ha aderito, ritenendola in linea con la funzione sociale dei beni acquisiti dallo Stato. (ANSA)