• Home / ARCHIVIO / Catania / Catania, “Fiera dei morti”: presentazione domande fino a 28 agosto

    Catania, “Fiera dei morti”: presentazione domande fino a 28 agosto

    Gli operatori commerciali hanno tempo fino al prossimo 28 agosto per chiedere di partecipare alla tradizionale Fiera dei morti, che quest’anno si svolgerà dal 28 ottobre al 2 novembre nel parcheggio scambiatore Due obelischi e rimarrà aperta dalle 9 alle 24 nei giorni festivi e prefestivi e dalle 9 alle 22,30 nelle altre giornate.
    “Il sito – ha spiegato l’assessore alle Attività produttive Mario Chisari –, pur obiettivamente non ideale, era l’unico che ci consentisse di far svolgere questo mercato ormai classico anche nel 2008. Ne abbiamo approfittato per mettere a punto un meccanismo che consente al Comune di Catania di affidare ai privati la realizzazione del mercato, pur mantenendone la gestione”.
    Come si ricorderà, per l’organizzazione della Fiera dei morti è stata indetta una gara pubblica, svoltasi il 25 luglio scorso e vinta dalla City Top Service srl, che sosterrà tutti i costi della gestione della manifestazione, pagherà il suolo pubblico all’Amministrazione comunale (5.100 euro) e si incaricherà di realizzare 225 posteggi: 25 per il settore alimentare e 200 per quello non alimentare, tra cui 40 di calzature. Due stalli, in aggiunta a quelli riservati alla vendita, andranno ad associazioni umanitarie.
    La domanda per la concessione degli stalli, in  bollo – la modulistica è in distribuzione nella Direzione Attività produttive e disponibile anche sul sito web del Comune – dovrà essere inviata entro quella data (farà fede il timbro postale) per raccomandata e senza busta, in viale Andrea Doria n. 55. La richiesta, che potrà essere presentata da chi possiede autorizzazioni amministrative per il commercio su aree pubbliche di tipo C, A e B, dovrà contenere, pena l’esclusione, il tipo il numero e la data dell’autorizzazione amministrativa posseduta, il numero e la data di iscrizione nell’ex Registro delle Imprese, il settore merceologico e la voce merceologica, ossia il prodotto da vendere, le dimensioni del posteggio richiesto e la fotocopia di un documento di riconoscimento valido.
    Le domande saranno selezionate in base a un criterio basato – previo esame e verifica dei requisiti di legge – sul maggior numero di presenze nella manifestazione. In base a questi criteri la Direzione Attività Produttive stilerà un elenco-graduatoria generale degli assegnatari per dimensione del posteggio e settore merceologico. Sarà stilata inoltre una graduatoria dei Riservatari, distinta sempre per dimensione del posteggio e settore merceologico. La graduatoria – contro cui si potrà presentare reclamo entro tre giorni dalla data di pubblicazione e ricorsi al Tar di Catania entro 60 giorni e al presidente della Regione entro 120 – sarà affissa nell’Albo Pretorio della  Direzione Attività Produttive e inviata in copia ai sindacati di categoria.
    L’assegnazione dei posteggi avverrà il sei ottobre alle 9 nella Direzione Attività Produttive. Il primo operatore assegnatario sceglierà il posteggio e successivamente lo faranno gli altri che lo seguono nella graduatoria. Le operazioni di assegnazione, cui sarà presente un rappresentante delle associazioni di categoria, sono affidate a una Commissione presieduta dal capo della Direzione Attività Produttive. Le operazioni di installazione dei posteggi cominceranno alle 8 del 27 ottobre e si concluderanno, inderogabilmente, alle 20 dello stesso giorno. Nella Direzione Attività produttive è stato approntato un numero telefonico (095/7422225) cui chiamare dalle 9 alle 13 per ottenere maggiori informazioni e chiarimenti.