• Home / ARCHIVIO / Catania / Catania: il Sindaco rende omaggio a S.Agata

    Catania: il Sindaco rende omaggio a S.Agata

    Il sindaco Raffaele Stancanelli questa mattina ha reso omaggio alla Patrona di Catania, Sant’Agata, nella basilica Cattedrale in piazza Duomo.Accompagnato dal cerimoniere del comune e presidente del comitato per i festeggiamenti agatini, Luigi Maina, e dalle guardie del corpo della Polizia Municipale in alta uniforme, il sindaco Stancanelli si è recato a piedi al Duomo dove è stato accolto sul sagrato della chiesa dal parroco della Cattedrale, padre Barbaro Scionti. Nella cappella dedicata alla Santa Patrona della città, il sindaco Stancanelli ha deposto un mazzo di fiori proprio davanti alla porta della cameretta dove si trovano le reliquie di Sant’Agata e si è raccolto in preghriera insieme ai fedeli che lo hanno calorosamente salutato.Subito dopo il sindaco, sempre al fianco di padre Barbaro e del commendatore Maina, ha fatto visita ad un’altra cappella dove i catanesi vanno spesso a pregare, quella per l’adorazione del Santissimo Sacramento.Al termine, padre Barbaro ha voluto donare al sindaco Stancanelli un’effige della Santa patrona della città, augurando buon lavoro a lui e a tutti i collaboratori che, ha affermato padre Barbaro “porteranno con lui il peso del governo di questa città”.“Ho sentito il dovere ma anche il piacere di andare a trovare la nostra santa patrona –ha spiegato il sindaco Stancanelli- e ho pregato affinchè Sant’Agata ci dia il sostegno necessario per continuare a lavorare serenamente. Quest’anno in estate non ci riposeremo, lavoreremo per la nostra città che ha bisogno di gente che sia affidabile e di una maggiore presenza di donne nelle istituzioni. Per questo ho chiesto ai partiti della coalizione, di segnalarmi donne che siano impegnate nel sociale e che possano rappresentare bene questa città. Intanto lunedì prossimo incontrerò tutti i dirigenti del comune e andrò a trovare i vertici delle istituzioni catanesi”.