• Genoa: ufficiale l’esonero di Blessin, il nuovo allenatore è una vecchia conoscenza di Inzaghi. Per ora

    Alla fine il Genoa ha deciso di esonerare Alexander Blessin. La guida del tecnico tedesco non ha sortito gli effetti sperati e i liguri, chiamati a stravincere il torneo cadetto, si trovano ad inseguire le battistrada dopo oltre un terzo di campionato.

    C’è ancora tempo e modo per recuperare, ad esempio approfittando di quello che sarà lo scontro diretto tra Reggina e Frosinone in programma giovedì a Reggio Calabria.

    I rossoblu proveranno a farlo avvalendosi della guida di un’altra vecchia conoscenza del grande calcio. Il Genoa affiderà la panchina ad Alberto Gilardino. Compagno di Pippo Inzaghi al Milan e in Nazionale, l’uno era l’alternativa dell’altro.

    Soprattutto nella fase finale della carriera, considerato che il tecnico amaranto ha nove anni di più.

    Tuttavia, quello di Gilardino dovrebbe essere un regno ad interim. Dopo la sua parentesi da traghettatore (allenava la Primavera), gli altri nomi che si fanno sono quelli di Claudio Ranieri, di Leonardo Semplici e dell’ex Spezia Bjelica