• Reggina, Hernani: “Reggio come il Brasile. Inzaghi mi mandava video della curva, fare gol per questi tifosi è una gioia troppo grande”

    “Qui si vive di calcio, proprio come in Brasile, nel mio paese”. Solo le parole con cui Hernani, intervistato da GianlucaDiMarzio.com, ha rivelato il feeling particolare che si sta creando tra lui e Reggio Calabria. L’approdo alla Reggina è maturato dopo due stagioni non brillanti con Parma e Genoa. E penare che era arrivato in  Emilia come un grande colpo per la Serie A, considerato il suo passato di alto livello allo Zenit San Pietroburgo.

    Inzaghi e la persuasione, così Hernani ha scelto la Reggina

    Un calciatore pagato 8 milioni di euro che si pensava che, solo due anni dopo, difficilmente avrebbe scelto una formazione cadetta. A cambiare la storia, però, ci ha pensato Pippo Inzaghi che lo ha persuaso affinché abbracciasse l’idea di scegliere Reggio Calabria. E il retroscena è di quelli che faranno piacere ai tifosi amaranto, già svelati ma sempre piacevoli da ascoltare.  “Il mister  – ha spiegato Hernani – mi ha mandato un video della curva che canta a fine gara. Mi scriveva e chiamava ogni giorno. Mi ha fatto capire che ero importante per lui. Vedere i tifosi cantare in curva, durante la partita ci da la forza per non mollare”.

    Il sostegno in casa e traserta

    E da quando è arrivato il brasiliano sembra aver trovato esattamente ciò che cercava soprattutto grazie ai fan del club dello Stretto . : “Ci stanno sostenendo in casa e in trasferta, è una gioia troppo grande e troppo forte far gol per loro, se la meritano tutta”.